BRUTAL CASUAL MAGAZINE (LADY MARU E JACOPO BENASSI)

23 > 28 febbraio 2021

 
Cosa vuol dire per voi abitare uno spazio in un periodo di residenza?

 

È importantissimo avere uno spazio adibito a spettacolo dove confrontarsi per un periodo di tempo prestabilito, si può sperimentare e anche concentrarsi sul come arrivare presto al risultato. Per chi vive in città diverse è fondamentale avere un luogo dove poter stabilire una specie di "redazione": nel nostro caso avere, quindi, il luogo e il tempo per creare il nostro primo magazine.

 

Come definite lo spazio del vostro lavoro e della vostra ricerca? Cosa indagherete in questa occasione?

 

Avremo davvero tanto lavoro e tantissimi aspetti su cui soffermarci e da sviluppare. Lavoreremo tanto sul suono live legato ai nostri movimenti, al "cabaret”, alle voci e agli strumenti, a cosa avremo o saremo sul palco...e poi alla fotografia e all' editoria.

Fortunatamente verrà un amico a darci una mano, facendoci alcune riprese anche con la normale videocamera, per rivederci e capire le soluzioni più efficaci.

 

Tre parole per definire cura

 

 sponaneità - azione - autodocumentazione 

 
 
 


 

Brutal Casual Magazine (Lady Maru e Jacopo Benassi) è una band di post punk elettronico che suona e produce immagini in tempo reale. Ogni live è un magazine brutale con una cassetta. una vera redazione di "azione diretta", rappresentata con una sfilata punk noise, che rivendica la cultura underground.