SHORT THEATRE 2021 - THE VOICE THIS TIME

3 > 13 settembre 2021

Short Theatre 2021 - The Voice This Time

16esima edizione

La Pelanda – Mattatoio di Roma ~ WEGIL ~ Teatro India ~ Teatro Argentina

Teatro del Lido di Ostia ~ Spazi urbani | Roma

anteprima 2 settembre ~ Reale Accademia di Spagna a Roma

Short Theatre torna per la sua sedicesima edizione e convoca nuovamente la sua comunità temporanea con il desiderio di ritrovarla più porosa e impaziente di risvegliare gesti e risonanze, in una nuova prossimità nutrita di eco sotterranee, fremiti fantasmatici, frequenze interrotte.

The Voice This Time si nutre di inizi e ritorni, compresenze e sinergie. Piersandra Di Matteo, con la sua nuova direzione, immette nel discorso del festival il seme di qualcosa a venire, attiva risonanze e dialoghi per i quali staremo in ascolto nei prossimi anni; insieme a Francesca Corona disegnano questa transizione – gesto unico e che resterà inedito, come ogni passaggio, come ogni emergente complicità di sguardi e voci. Piersandra Di Matteo incontra Short Theatre, e così Short Theatre rinnova incontri con la città e con le comunità con cui dialoga, immaginando ulteriori espansioni orizzontali e verticali. Così questa edizione diventa un rito di transizione, la festa prima della partenza, la prefigurazione che si fa reale. Non si tratta di un avvicendamento, ma di un gesto di passaggio che ha tutta la forza della condivisione e della relazione. Non esistono eredità e inaugurazioni, ma l’attraversare le cose e l’attenzione rivolta al loro cambiare continuo: è un accogliere e rilasciare senza sosta, con consapevolezza e cura. Piersandra e Francesca realizzano una intesa sul terreno del farsi: la nuova edizione si alimenta di questo incontro.

La città torna a essere l’orizzonte, terreno delle contraddizioni e luogo di densità relazionali, dimensione che si riapre all’attraversamento pubblico. Short Theatre guarda a questa fase come lo spazio mobile per nuove pratiche immaginative. WEGIL, la Pelanda del Mattatoio di Roma, il Teatro Argentina e il Teatro India, il Teatro del Lido di Ostia e gli altri spazi che accolgono il programma di quest’anno segnano i punti di un perimetro da varcare, a partire dal quale riprendere l’esplorazione della città e delle forme attraverso cui si dà, in un orizzonte urbano oggi forse più stravolto di ieri.

~~~

Short Theatre e Azienda Speciale Palaexpo / Mattatoio di Roma continuano a intrecciare visioni e gesti rivolti alla comunità artistica e alla città di Roma. Dopo i mesi estivi, in cui gli spazi di Pelanda hanno visto prendere vita le prime fasi del progetto RECIPROCITY, dedicato ai progetti partecipativi di Short Theatre 2021, la collaborazione tra le due realtà si manifesta ora nella stessa trama del festival. Giulia Crispiani e Patrizia Rotonda, Brutal Casual Magazine e Alexia Sarantopoulou sono tra gli/le artist_ che hanno preso parte durante l’anno a Prender-si cura – progetto di produzione e residenza artistica, ideato e curato da Ilaria Mancia negli spazi della Pelanda – che saranno ospiti del festival, presentando il lavoro fiorito negli stessi spazi che questo abita da luglio a settembre. Una collaborazione che procede nel segno della co-abitazione e collaborazione, e che vede al centro del proprio fare l’accompagnamento artistico in tutte le sue stratificazioni – dalla creazione fino all’incontro con il pubblico –, innescando un movimento virtuoso che si nutre delle specificità di ogni soggetto coinvolto e che fa del Mattatoio di Roma crocevia d’immaginari, luogo di generazione di linguaggi, spazio ideale per la sperimentazione di nuove pratiche culturali.

I partecipanti di questa 16a edizione sono:
Amanda Piña | nadaproductions ~ Kinkaleri ~ Alessandro Carboni ~ Sofia Jernberg ~ Loreto Martinez Troncoso ~ Anne-Lise Le Gac /  Basile Dinbergs ~ Allison Grimaldi-Donahue  ~ Norman Ajari ~ Extragarbo ~ François Chaignaud ~ Giulia Crispiani / Patrizia Rotonda ~ Giovanna Zapperi ~ Wissal Houbabi / Vittorio Zollo ~ Cecilia Mangini ~ Lafawndah ~ Ivo Dimchev ~ INCOMMON / Iuav ~ Denise Ferreira da Silva / Arjuna Neuman ~ Carrozzerie n.o.t ~ Sara Leghissa ~ NERO: Valerio Mattioli / Andrea Benedetti ~ Cherish Menzo ~ Alexia Sarantopoulou ~ CHEAP street poster art ~ crystallmess ~ École des Maîtres ~ Fanfulla 5/a: GLM & Bob Junior, Marietta, Semoroz / Souharce, PierPanico ~ Mighty ~ Brutal Casual Magazine (Jacopo Benassi / Lady Maru)  ~ Giuseppe Vincent Giampino ~ OHT ~ Les Cliniques Dramaturgiques ~ Ilenia Caleo / Silvia Calderoni / Lola Kola ~ Motus ~ err. scritture dell’imprevisto ~ Maral Kekejian ~ Muna Mussie ~ Jaha Koo ~ Nadia Beugré ~ Madalena Reversa ~ Nora Chipaumire  ~ R.Y.F. ~ Tzaziky & Crack ~ CIRCA ~ Enrico Kybbe ~  Playgirls From Caracas ~ Maria Violenza ~  Lady Maru ~ BLCKEBY ~ Deep 'n Dance ~ Drammaturgie sonore + d.e.e.p. ~ David Higgins / Fridays for Future

Per maggiori info: www.shorttheatre.org

dal 6 al 23 settembre al Padiglione 9A
"Parallel Lines" di Luigi Filetici

 
fino al 12 settembre al Padiglione 9B

Prinz Gholam. While Being Other

dal martedì alla domenica dalle 11 alle 20
Ingresso libero

Info

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti gli aggiornamenti e partecipare alle attività del Mattatoio.

ISCRIVITI