IL MATTATOIO

Il complesso architettonico del Mattatoio di Testaccio, costruito fra 1888 e 1891 da Gioacchino Ersoch, è considerato uno dei più importanti edifici di archeologia industriale della città per la modernità e l’originalità delle sue strutture.

Nei primi anni del Duemila da un'idea di Zoneattive nasce il progetto di restauro. Il cantiere è stato aperto nel 2006 e consegnato nel 2010, l’intervento conservativo ha riqualificato i padiglioni utilizzati per i serbatoi dell’acqua, per la pelanda e per la macellazione dei suini.

La gestione, affidata fino al 2017 ai Musei in Comune della Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, ha realizzato negli anni un percorso dedicato al contemporaneo arricchito anche dalla presenza, sempre all'interno del Mattatoio, della Facoltà di Architettura di Roma Tre e di alcune aule dell’Accademia di Belle Arti.

Dal 2018 la gestione di una significativa porzione del Mattatoio è affidata da Roma Capitale all’Azienda Speciale Palaexpo. Tali spazi fanno parte di un complesso che è al centro di un piano di riqualificazione per la creazione di un polo di ricerca e produzione artistica e culturale, che sappia offrire un’incisiva immagine contemporanea della città, registrandone gli sviluppi, e stimolandone l’evoluzione.

All’interno del grande progetto del “Polo del Contemporaneo”, promosso dall’Azienda Speciale Palaexpo, il Mattatoio vuole rappresentare un centro di eccellenza per la produzione e la restituzione pubblica delle ricerche nazionali e internazionali legate alle arti performative e ai loro rapporti con le arti visive nonché con i linguaggi scientifici e le conoscenze legate alla progettazione architettonica e urbanistica.  In una visione di collaborazione con le altre istituzioni presenti nel complesso del Mattatoio, Palaexpo promuove anche un innovativo programma di formazione.
 


 

Curatore, responsabile della programmazione culturale e delle mostre

Angel Moya Garcia

 

Curatrice, responsabile del Master PACS, dei programmi di residenza e degli eventi collegati

Ilaria Mancia

 

Coordinamento organizzativo

Cecilia Guerrieri Paleotti

 

Assistente alla produzione

Chiara Boitani

 

Assistente al coordinamento organizzativo

Ludovica Agnese

 

Comunicazione social

Elena Fortunati e Andrea Pergola

 

Stagista

Andrea D'Ammando

 



Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti gli aggiornamenti e partecipare alle attività del Mattatoio.

ISCRIVITI
Leggi tutte le informazioni relative alle regole generali e alle modalità di svolgimento della visita alla mostra e della partecipazione agli eventi
CLICCA QUI