EMANUELE COCCIA | LA MASCHERA DELLE SPECIE

28 luglio 2021

Palco centrale

Ingresso libero fino ad esaurimento posti.
 
 

L’arte contemporanea ha, a più riprese, provato a tracciare una nuova carta della relazione che lega tutte le specie viventi superando l’ossessione genealogica e il puntiglio tassonomico della biologia. Le diverse specie di animali, piante o funghi che popolano il pianeta non sono più l’una di fronte all’altra, l’una fuori dall’altra, l’una accanto all’altra: sono esperimenti di vita che ogni specie conduce dentro il corpo dell’altra. Human Mask di Pierre Huyghe è la riflessione più radicale su questo aspetto: ogni specie è uno zoo ambulante e ogni identità è solo una maschera attraverso cui la vita prova a vivere diversamente da quello che è.
 
Emanuele Coccia insegna all'École des Hautes Etudes en Sciences Sociales (EHESS) di Parigi. Tra le sue pubblicazioni, tradotte in più lingue, La vita sensibile (2011), La vita delle piante (2018) e, più recentemente, Filosofia della casa (2021). Nel 2019 è stato consulente scientifico della mostra Nous les Arbres presentata alla Fondation Cartier di Parigi.

24 giugno > 22 agosto 2021
apparizioni artistiche & altro
EVENTI DELLA RASSEGNA

Le apparizioni di re – creatures nella Pelanda e negli spazi esterni del Mattatoio delineano, durante l’estate, un percorso in cui le creature animali, in diverse forme, sono protagoniste.

vai al programma

fino al 12 settembre al Padiglione 9b
Prinz Gholam. While Being Other
martedì, mercoledì, giovedì, domenica dalle 11 alle 20
venerdì e sabato dalle ore 11 alle 22
Ingresso libero
 
fino al 22 agosto al Padiglione 9a
World Press Photo Exhibition
martedì, mercoledì, giovedì, domenica dalle 11 alle 20
venerdì e sabato dalle ore 11 alle 22
Biglietto con prenotazione obbligatoria

Info