IN ARCHIVIO

LPM ROME 2019 - LIVE PERFORMERS MEETING

2 > 5 maggio 2019
La ventesima edizione di LPM Live Performers Meeting si svolgerà dal 2 al 5 maggio al Mattatoio.
LPM 2019 Roma offre un'opportunità unica di partecipare a 4 giorni ricchi di performance audiovisive, esperienze di VJing, workshop, tavole rotonde e vetrine di prodotti, il tutto presentato da oltre 400 artisti, professionisti e appassionati di Performing Arts di Audiovisivi provenienti da 40 paesi.

Con oltre 150 attività, il programma mira ad esplorare una varietà di temi attraverso nuovi linguaggi audiovisivi, tecniche e software. Ciò include workshop pratici su Live-Coding, mappatura LED e scenografie per eventi, controllo gestuale della musica e performance musicali corporee; presentazioni di piattaforme di artisti, strumenti, comunità VJ locali di 5 diversi continenti; una conferenza sull'AV Audience Development; installazioni video che analizzano gli attuali scenari politici, gli insiemi culturali, l'uso di telecamere interattive, la trasformazione di corpi e volti attraverso gif animate, tracciamento di dati personali e meta-dati, e oltre...

Grazie al contributo della Comunità Europea, il progetto LPM è stato portato in giro per il mondo, con diverse edizioni a Xalapa (MX), Minsk (BY), Città del Messico (MX), Cape Town (SA), Eindhoven (NL ) e due ad Amsterdam (NL) oltre a quelli tenuti a Roma (IT).

Dal 2004, LPM ha ospitato oltre 4'600 artisti, 2'625 spettacoli, workshop e showcase, ha registrato un totale di 72 paesi partecipanti e ha accolto oltre 1'500'000 visitatori.
Questa XX edizione cerca di riconoscere e ampliare ulteriormente le pratiche esistenti di performance video dal vivo in un programma ampio e diversificato.

Vj, artisti AV, designer, appassionati, professionisti e pubblico saranno coinvolti nelle molteplici attività in programma, dalle performance audiovisive sperimentali, agli spettacoli di mappe architettoniche, agli insiemi di VJ-DJ, alle conferenze, alle tavole rotonde e alle presentazioni e ai lanci di prodotti e hardware, con particolare attenzione ai progetti Free e Open Source.

Progettato come un vero luogo di incontro, LPM incoraggia la ricerca e lo scambio tra diverse forme di espressione artistica nel campo dello spettacolo audiovisivo, l'interazione e la sperimentazione con òe molteplici tecniche e tecnologie, che spaziano tra analogico, software e hardware.

Il progetto è realizzato in collaborazione con partner e co-organizzatori internazionali, include una serie di anteprime e eventi promozionali incentrati su video dal vivo che si terranno in Austria, Belgio, Repubblica Ceca, Francia, Germania, Grecia, Ungheria, Italia, Paesi Bassi, Polonia, Spagna, Turchia e Regno Unito, durante i più importanti festival ed eventi culturali europei.