MOTUS | YOU WERE NOTHING BUT WIND

17 maggio ore 20.00, 18 maggio doppia replica ore 19.00 e 21.30

re-creatures maggio 2022
La Pelanda
re-creatures maggio 2022
La Pelanda

Performance, 30’
Teatro 2, Pelanda
Ingresso gratuito fino a esaurimento posti

 
 

O mia stirpe, vela gonfia di gloria che sbatte al sole,
il vento cade e tu sprofondi:
Tu non eri che vento.
(Le Troiane di J.P. Sartre)

 

Dopo la lunga ricerca per la costruzione di Tutto Brucia, spostiamo il fuoco sulla figura di Ecuba, con un gesto scenico performativo che si allontana dalla teatralità originaria del progetto.

Silvia Calderoni incarna questa donna agguerrita, ne traduce la disperazione e la furia. Qui, attraversando anche l’Ecuba di Euripide – dove Polimestore le predice che si trasformerà in una “cagna nera con gli occhi di fuoco” – entreremo negli scenari post umani di “un mondo a venire” dove echeggiano soprattutto i latrati di Ecuba, “che sono in realtà prove di un’altra lingua, la «lingua minore» di cui parlano Deleuze e Guattari nel loro libro su Kafka, cioè di una lingua che viene dopo il potere e la violenza, una lingua che non dice più al mondo come deve essere, ma che accompagna il mondo che c’è, lo segue e lo solleva (…) è la lingua misteriosa che parlerà l’umanità dopo che tutto è bruciato.

Una lingua terra terra, né umana ma nemmeno non umana, polverosa e umile.

Ora c’è solo la cenere, e i corpi. Ma il terreno è sgombro.

Qualcosa può cominciare.”

(Felice Cimatti, dalla recensione di Tutto Brucia)
 

Motus sono tra gli artisti invitati a partecipare al progetto Traiettorie, percorso di laboratori gratuiti interno al programma Ricreazione del Mattatoio.

 

Motus nasce a Rimini nel 1991 da Enrico Casagrande e Daniela Nicolò, producendo sin dalla

fondazione spettacoli di grande impatto, capaci di prevedere e raccontare le più aspre contraddizioni del presente.
Il lavoro della compagnia, fatto di teatro, performance e installazioni e accompagnato da un’intensa attività di seminari, incontri e dibattiti, viene presentato in Europa e in tutto il mondo.
Ha ricevuto numerosi riconoscimenti, tra cui tre premi UBU e prestigiosi premi speciali.
I registi della compagnia sono stati direttori artistici del pandemico cinquantenario del Santarcangelo Festival, progetto biennale in tre atti tra luglio 2020 e luglio 2021.

www.motusonline.com

 
 

YOU WERE NOTHING BUT WIND

ideazione e regia: Daniela Nicolò, Enrico Casagrande e Silvia Calderoni
con Silvia Calderoni
ambienti sonori: Demetrio Cecchitelli
suono: Enrico Casagrande
luce: Daniela Nicolò
props e sculture sceniche:  _vvxxii
video e grafica: Vladimir Bertozzi
produzione: Francesca Raimondi
organizzazione e logistica: Shaila Chenet
promozione e comunicazione: Marta Lovato con Francesca Lombardi
distribuzione internazionale: Lisa Gilardino
una produzione Motus
con il sostegno di MiC, Regione Emilia-Romagna

 

In sinergia con Angelo Mai, Roma.

parte di

5 - 28 maggio 2022
La Pelanda si apre al pubblico con un nuovo movimento delle apparizioni artistiche di re-creatures. Installazioni e momenti performativi attiveranno gli spazi in sinergia con le altre attività di formazione, ricerca e produzione che si svolgono al Mattatoio.

Programma

22 maggio - 5 giugno 2022

Installazione/azione

Galleria delle Vasche, Pelanda
Ingresso gratuito

26 - 27 maggio 2022

Performance, 75’

Foyer 1, Pelanda
Ingresso gratuito fino a esaurimento posti

Padiglione 9B, Performer: Prinz Gholam
13 luglio, ore 12-13
SOLO SU INVITO
13 luglio, ore 12-13
13 luglio, ore 12-13