FRANCESCA GRILLI E AZZURA D'AGOSTINO | ORACOLI

26 - 30 giugno 2022

MAP_PA - Master Arti Performative di Palaexpo e Accademia
La Pelanda
MAP_PA - Master Arti Performative di Palaexpo e Accademia
La Pelanda
Il percorso si svilupperà a partire dalla figura dell'oracolo come dimensione sapienziale, evocativa e misteriosa in grado di aprire all'arte come porta di accesso all'Altrove e al futuro - arte come oracolo stesso. Tramite l'analisi di opere visive, performative, teatrali e poetiche, i partecipanti saranno invitati a sperimentare tramite il linguaggio a loro più congeniale questa pratica di sollecitazione della creazione. Attraverso esercizi specifici, sia legati alla performance che alla scrittura creativa, saranno invitati a creare la loro 'opera oracolare'.
 

Francesca Grilli è un’artista visiva che lavora tra Bruxelles e Bologna. Prediligendo il linguaggio performativo tra arti visive e teatro sperimentale, la sua poetica si articola tramite video, performance ed installazioni, concentrando rispettivamente l'attenzione sulla complessità del racconto intimo e sulla ricerca di un'azione performativa della massima intensità, che si focalizza per comunicare direttamente con l'inconscio personale e collettivo.
Tra le mostre personali di rilievo si segnalano Italian Council 9 - Sparks 2021, Gamec Bergamo (2021), The forgetting of air, MAXXI (2016), Family al Van Abbemuseum di Eindhoven (2015-2017), Variazioni per voce presso MACRO di Roma (2012) - risultato di un periodo di residenza svolto presso il museo - e The Conversation al MAMbo di Bologna (2010).
Il suo lavoro è stato presentato in diverse sedi espositive in Italia e all'estero, come STUK, House of dance, image and sound, Belgio (2021), Fundação de Serralves a Porto (2017), Palais De Tokyo, Parigi (2017), viceversa Padiglione Italia alla 55. Biennale di Venezia (2013), il MADRE di Napoli (2012), la Serpentine Gallery di Londra (2010), Manifesta7 a Bolzano (2008).
Dal 2017 al 2019 Grilli è stata Artista Associata presso Santarcangelo dei Teatri Festival, Rimini.

 

Azzurra D'Agostino è nata e vive in un piccolo paese dell'Appennino tosco-emiliano. Ha pubblicato varie raccolte di poesia (per cui ha ricevuto il Premio Carducci, il Premio Ciampi Valigie Rosse ed è stata finalista al Premio Viareggio-Repaci), e scrive per il teatro sia per adulti (Daria Deflorian, Teatro dei Venti, Marco D'Agostin e altri) che per l'infanzia (Teatro dell'Argine e altri). Collabora alla performance 'Sparks' dell'artista visiva Francesca Grilli, con cui ha avviato da alcuni anni un percorso creativo dialogico su vari progetti. Ha pubblicato albi per l'infanzia e un romanzo per ragazzi per DeA Planeta Libri. Oltre a scrivere, conduce laboratori di poesia per persone di tutte le età ed è presidente dell'Associazione SassiScritti di Porretta Terme (BO), con cui è stata finalista al premio Ubu come miglior progetto organizzativo nel 2016 e al Premio Rete Critica nel 2018. 

parte di

18 gennaio - 30 giugno 2022
ingresso riservato agli iscritti al master MAP_PA
 
Scopo del Master è quello di proporre un percorso di formazione che, attraverso l’esplorazione dei linguaggi performativi di
 teatro, musica, danza e arti visive, possa guidare i partecipanti verso forme inedite di progettazione e sperimentazione artistica e di ricerca interdisciplinare.

Programma

28 maggio - 1 giugno 2022
ingresso riservato agli iscritti al master MAP_PA
9 - 10 giugno 2022
ingresso riservato agli iscritti al master MAP_PA
Padiglione 9B, Performer: Prinz Gholam
13 luglio, ore 12-13
SOLO SU INVITO
13 luglio, ore 12-13
13 luglio, ore 12-13