«SENZA / SMARRIRSI NEL LABIRINTO». LA POESIA DI BIANCAMARIA FRABOTTA

16 dicembre 2021

ore 19
ingresso libero fino esaurimento posti
 

Ospiti: Biancamaria Frabotta, Carmelo Princiotta
 

Tra le poesie declamate o sussurrate durante la performance “Il labirinto della libertà femminile” di Dora García, quelle di Biancamaria Frabotta sono, al tempo stesso, testimonianza dei mutamenti intercorsi nella storia collettiva e di un vissuto personale che la spinge a muoversi nei cunicoli del corpo e della mente con la libertà di una viandante. L’autrice, accompagnata criticamente da Carmelo Princiotta, leggerà e ripercorrerà la propria opera: dal “rumore bianco” degli anni Settanta ai “nuovi climi” del tempo presente.

 

Biancamaria Frabotta è poetessa, narratrice e saggista. È stata una delle protagoniste del femminismo italiano degli anni Settanta e ha lungamente insegnato presso la Sapienza. La sua opera in versi è raccolta in Tutte le poesie 1971-2017 (2018) e tradotta anche all’estero, come testimonia il recente Por manos mortales (2020). Al momento sta lavorando a una nuova edizione del romanzo Velocità di fuga e a un nuovo libro di poesia. 
 

Carmelo Princiotta è uno studioso di poesia contemporanea. Attualmente sta lavorando a un progetto di ricerca sulla formazione dell’autorialità nei poeti degli anni Settanta e Ottanta presso l’Università di Torino.
 
 

Si ringraziano gli ospiti per aver concesso l'uso delle immagini.
Biancamaria Frabotta - credit Andrea Annessi Mecci
Carmelo Princiotta - credit Dino Ignani

7 ottobre 2021 > 9 gennaio 2022

Le storie di Dora García, contrassegnate da un copione sommario e da un finale aperto, indagano quale impatto abbiano la lingua, la letteratura, la traduzione e l’inconscio nelle costruzioni sociali e nelle identità.

26 novembre 2021 > 7 gennaio 2022
Padiglione 9A
EVENTI DELLA RASSEGNA

fino al 9 gennaio 2022 nei Padiglioni 9A e 9B
Dora García
Conosco un labirinto che è una linea retta

dal martedì alla domenica dalle 11 alle 20
Ingresso libero

Info

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti gli aggiornamenti e partecipare alle attività del Mattatoio.

ISCRIVITI