SCRIVERE L’INCONSCIO: LACAN E JOYCE

2 dicembre 2021

 
ore 19
ingresso libero fino esaurimento posti
 

Ospiti: Antonio Di Ciaccia, John McCourt
 

Nel XXIII seminario, elemento centrale del lavoro “La partitura Sinthomo” di Dora García, Lacan sceglie Joyce come guida attraverso il viaggio nella struttura dell’inconscio. Il Dott. Antonio Di Ciaccia e il Prof. John McCourt, prendendo spunto dai testi di entrambi gli autori, analizzeranno le modalità con cui si indaga l'inconscio attraverso il mezzo della scrittura.  

 

Antonio Di Ciaccia, psicoanalista Membro École de la Cause freudienne, Scuola Lacaniana di Psicoanalisi, Associazione Mondiale di Psicoanalisi. Presidente dell'Istituto freudiano, scuola di specializzazione in psicoterapia a indirizzo psicoanalitico lacaniano e dei Consultori di psicoanalisi applicata. Curatore e traduttore degli Altri scritti e dei volumi del Seminario di Lacan in Italia per Einaudi e Astrolabio. Direttore Responsabile della rivista La Psicoanalisi, Astrolabio. Nel 1974 fondatore in Belgio dell'Antenne 110, Istituto per bambini autistici e psicotici.
 

John McCourt è professore ordinario di letteratura inglese e direttore del Dipartimento di Studi Umanistici all’Università di Macerata. Fra i suoi libri recenti spiccano Ulisse di James Joyce: Guida alla Lettura (Carocci 2021) e Consuming Joyce: 100 Years of Ulysses in Ireland (Bloomsbury 2022). È presidente dell’International James Joyce Foundation.  
 
 

Si ringraziano gli ospiti per aver concesso l'uso delle immagini.
Antonio di Ciaccia
John McCourt - credit Andrea Lasort

7 ottobre 2021 > 9 gennaio 2022

Le storie di Dora García, contrassegnate da un copione sommario e da un finale aperto, indagano quale impatto abbiano la lingua, la letteratura, la traduzione e l’inconscio nelle costruzioni sociali e nelle identità.

26 novembre 2021 > 7 gennaio 2022
Padiglione 9A
EVENTI DELLA RASSEGNA

fino al 9 gennaio 2022 nei Padiglioni 9A e 9B
Dora García
Conosco un labirinto che è una linea retta

dal martedì alla domenica dalle 11 alle 20
Ingresso libero

Info

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti gli aggiornamenti e partecipare alle attività del Mattatoio.

ISCRIVITI