LABORATORIO "DISEGNO COME PRATICA CONDIVISA DI ESPLORAZIONE DI UN AMBIENTE" | CHIARA CAMONI

5 > 7 Maggio 2020 e 17 > 19 Giugno 2020

Programma
Guidati dall’artista che fa della sua estetica una pratica condivisa, gli studenti avvieranno un’esplorazione dapprima dei luoghi dell’ex-Mattatoio e poi delle banchine e dei dintorni del Tevere nella zona dell’ex-Mattatoio stesso.
Le escursioni saranno finalizzate al ritrovamento e al riconoscimento di quelle piante spontanee che vengono definite “erbacce” o parassite. Se ne studieranno quindi le proprietà e gli utilizzi e verrà realizzata una campionatura, in funzione della realizzazione di stampe vegetali. La stampa vegetale utilizza le proprietà tintoree di piante, erbe e fiori, per ottenere una stampa diretta su tessuto. I campioni prelevati durante le escursioni verranno utilizzati per questo tipo di tecnica. I luoghi visitati si manifesteranno nella loro essenza più intima attraverso le immagini così ottenute.
 
Obiettivi formativi
Mettere i partecipanti in grado di esplorare le possibilità e le modalità del disegno con l’utilizzo di materiali naturali, in particolare piante, il riconoscimento “scientifico” delle quali – anche nei casi in cui si trattasse di piante senza specifico interesse botanico – è considerato elemento essenziale e costituivo del processo artistico stesso.

 

Chiara Camoni (1974) vive a lavora a Fabbiano, in Alta Versilia. Diplomata in Scultura all’Accademia di Belle Arti di Brera, lavora per alcuni anni con l’Istituto per la Diffusione delle Scienze Naturali di Napoli. Insieme ad altri artisti fonda il Magra - Museo d’Arte contemporanea di Granara. Con Cecilia Canziani sta sviluppando il ciclo di seminari La Giusta Misura, avviato presso le Murate Progetti Arte Contemporanea di Firenze.

Tra le mostre recenti: Nous, con Luca Bertolo, Arcade Gallery, Bruxelles; I remember Earth, Magazin des Horizons, Grenoble, Francia; Sui Generis, con Bettina Buck, a cura di Cecilia Canziani, Le Murate, Firenze; Mondi Perfetti, SpazioA, Pistoia; Zinzec, con Anna Barham, a cura di Caterina Avataneo, Arcade Gallery, London; Prospettiva Arte Contemporanea, Gallerie d’Italia, Milano (2019); Sisters, Middlesbrough Institute of Modern Art, Middlesbrough; La Vita Materiale. Otto stanze, otto storie, a cura di Marina Dacci, Palazzo da Mosto, Reggio Emilia; Il disegno del disegno, Museo Novecento, Firenze; Materia Montelupo, a cura di Matteo Zauli, Museo della Ceramica di Montelupo, Montelupo Fiorentino (2018).
www.chiaracamoni.net

Leggi tutte le informazioni relative alle regole generali e alle modalità di svolgimento della visita alla mostra e della partecipazione agli eventi
CLICCA QUI

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti gli aggiornamenti e partecipare alle attività del Mattatoio.

ISCRIVITI