LABORATORIO "DISEGNARE LA VOCE" | | | | CHIARA GUIDI

8 > 12 Maggio 2020

Obiettivi formativi
Il laboratorio avrà come obiettivo quello di disegnare l’azione del corpo della voce sulle parole che pronuncia per riconoscerne la musica e presentirne l’azione.
Di solito la voce non si sente perché si ascoltano le parole, non la voce. Per questo rimane nascosta, invisibile sotto le parole e i significati, ma quando la si sente qualcosa accade. Apre un varco. Interroga ancor più delle parole che dice, perché il suono della voce può mostrare un altro spazio che non è quello della parola, un altro corpo accanto al corpo del testo. Un’eco.
Un corpo fatto di viscere e sangue, che tocca le viscere e il sangue e viene da lontano.
Per trattenerlo occorre disegnarlo, porre sulle parole dei segni.
 

Programma
Nei giorni di laboratorio su alcune parole verrà disegnata una partitura fatta di immagini come guida per i timbri e i toni della voce di coloro che le pronunceranno. Esercizi per “cantar recitando”e per sollevare la parola dalla pagina scritta e farla camminare sul palco.

 

Chiara Guidi fondatrice – con Romeo e Claudia Castellucci, e con Paolo Guidi – della Socìetas Raffaello Sanzio, oggi Societas, Chiara Guidi sviluppa una personale ricerca sulla voce come chiave drammaturgica nel dischiudere suono e senso di un testo – collaborando con musicisti quali Scott Gibbons, Michele Rabbia, Daniele Roccato, Francesco Guerri. Tale ricerca si sviluppa sia rivolgendo la propria tecnica a produzioni per un pubblico adulto, sia elaborando una specifica concezione di teatro d’arte infantile, che vanta spettacoli storici quali Buchettino, da Perrault. Tra le opere più recenti: Edipo re. Esercizio di memoria per 4 voci femminili e Il regno profondo. Perché sei qui?, lettura drammatica che la vede in scena con Claudia Castellucci, autrice del testo; oltre a La terra dei lombrichi. Una tragedia per bambini (da Alcesti di Euripide) e Fiabe giapponesi (diretto con Vito Matera). Di recente uscita i volumi La voce in una foresta di immagini invisibili (Nottetempo, 2017) e, con Lucia Amara, Teatro infantile. L’arte scenica davanti agli occhi di un bambino (Sossella, 2019).
www.societas.es
 
 
 
Immagini
Chiara Guidi © ChiaraFerrin
Chiara Guidi © Societas

Leggi tutte le informazioni relative alle regole generali e alle modalità di svolgimento della visita alla mostra e della partecipazione agli eventi
CLICCA QUI

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti gli aggiornamenti e partecipare alle attività del Mattatoio.

ISCRIVITI